• Mini panini al latte:
  • 350 g di farina 00
  • 150 g di farina manitoba
  • 150 g di pasta madre(o 10 g lievito di birra)
  • 60 g di zucchero
  • 7 g di sale fino
  • 300 ml di latte
  • 50 g di burro
  • miele di acacia un cucchiaio
  • per spennellare:
  • 1 uovo
  • latte qb
  • Per le rose di segale e yogurt:
  • 200 g di farina 00
  • 100 g di farina integrale di segale
  • 50 g di pasta madre
  • 1 cucchiaiata di yogurt greco
  • 10 g di burro morbido
  • 1 cucchiaino di sale fino
  • latte tiepido qb
  • 200 g di cipolle fresche di Tropea
  • 150 g di prosciutto cotto
  • 10 olive nere Ponti
  • aceto balsamico ponti q.b.
  • 1 cucchiaio olio evo
  • sale q. b.
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • Ingredienti per i nini hamburger.
  • Ingredienti
  • 200 g di carne trita macinata al momento
  • 1 cucchiaio di pomodorini semi secchi Ponti
  • 2 cipollotti freschi
  • alcune foglie di prezzemolo
  • 50 g di pecorino fresco
  • olio evo q. b.
  • sale q.b.
  • Per la salsa di accompagnamento.
  • 50 g di yogurt greco
  • 1 mazzetto di aneto fresco
  • mezzo spicchio di aglio
  • 1 piccolo cetriolo privato dei semi
  • sale q. b
  • olio evo q.b.
  • 1 cucchiaino di dolce agro Ponti

Questo brunch è stato ideato per passare una domenica in giardino. senza spadellare all’ultimo momento, ma con cibi genuini e rigorosamente fatti in casa.

Preparazione:
Esecuzione panini al latte.

  1. Sciogliete in lievito madre in una ciotola con il miele e 100 ml di latte appena tiepido; mescolate per sciogliere bene e coprite la ciotola con un piattino, attendendo che sulla superficie del latte si formi una leggera schiuma.
  2. Nel frattempo scaldate appena il resto del latte, unitevi lo zucchero , il burro fuso e il sale, quindi mescolate bene per sciogliere il tutto. Ponete in nella planetaria (o su di una spianatoia) la farina setacciata, formate un buco al centro e versatevi il composto di latte e il lievito che nel frattempo avrà formato la schiuma.
    Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una palla, che dovrete impastare per almeno 8/9 minuti se nella planetaria, 15 minuti se a mano,  fino a che il composto non diventi liscio ed elastico.
  3. Ponete l’impasto in una capiente ciotola e copritelo con un panno leggermente umido; mettetelo a lievitare in un ambiente tiepido e senza correnti d’aria: la pasta deve raddoppiare il suo volume.
  4. Quando la pasta sarà lievitata, toglietela dalla ciotola e formate un salsicciotto. Dal filone di impasto ricaverete tanti pezzetti del peso di circa 30 gr ciascuno, con i quali formerete delle palline che adagerete su di una teglia foderata con carta forno. Per formare i panini dovrete lavorare il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla.  Spennellate i panini con il latte tiepido e lasciateli lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio.
  5. Nel frattempo accendete il forno a 220° (180 se ventilato, con un recipiente di acqua sul fondo) e quando i panini saranno nuovamente lievitati, spennellateli di nuovo con l’uovo sbattuto misto a un po di latte, se gradite potete cospargere la superficie con semi di sesamo o scaglie di mandorle. e infornateli per circa 20 minuti. Quando si saranno imbruniti, estraete i panini dal forno e lasciateli raffreddare.

Procedimento.
Con gli ingredienti sopra descritti, procedete ad impastare seguendo gli stessi passaggi dei panini al latte. Si differenzia solo nell’aggiunta dello yogurt che impasterete e lavorerete fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica. Una volta eseguiti tutti i passaggi proseguite così per formare le rose.

In un padellino con un filo di olio evo fatte appassire le cipolle con un pizzico di sale e un cucchiaino di zucchero. Sfumatele con una generosa spruzzata di aceto balsamico Ponti. Lasciatele raffreddare.
Tritate le olive. Stendete la pasta a strisce sottili, larghe 8/9 cm. E alte 3 .
distribuite le cipolle, le olive e il prosciutto sulle strisce di pasta, lasciando che sporga nella parte superiore, arrotolatele formando delle rose.
Lasciate lievitare fino al raddoppio. Infornatele a forno gia caldo a 200° per venti minuti circa, fino a che non siano ben dorate.
Esecuzione mini hamburger.
Esecuzione.
Appassite i cipollotti nella padella con un filo di olio per renderli morbidi.
Tritate finemente il prezzemolo e i pomodorini.
Mescolate in una ciotola tutti gli ingredienti , ad eccezione del pecorino che taglierete a cubetti e terrete da parte.
Formate dei mini hamburger della misura dei panini e inserite al centro un cubetto di pecorino.
Cuoceteli alla griglia avendo cura di non farli seccare.
Salsa allo yogurt
Esecuzione.
Fatte spurgare con un po’ di sale il cetriolo privato dell’interno. Asciugatelo con carta da cucina e tritatelo finissimo assieme a l’aneto e l’aglio. Amalgamate il tutto con lo yogurt, regolate di sale e condite con l’olio e un cucchiaino di dolce agro.